Staff Qualificato

Il nostro mestiere da 20 anni è sempre lo stesso: far sorridere le persone.

Abbiamo uno staff di professionisti competenti in cui vige il massimo rigore scientifico.

Servizi in Evidenza

Servizi

Quali sono i fattori predisponenti a tale problematica?

Il problema di iper-sensibilità dentale coinvolge quegli elementi dove è presente demineralizzazione dello smalto e/o i siti che presentano recessioni gengivali con conseguente esposizione radicolare.

Per demineralizzazione dello smalto si intende una perdita di sostanza del tessuto stesso con conseguente esposizione della dentina sottostante  e dei suoi tuboli dentinali (piccolissimi e numerosi “tunnel” che collegano l’esterno con l’interno del dente rendendo possibile il passaggio di stimoli termici).

 

I fattori che predispongono alla demineralizzazione dello smalto sono:

  • diete ricche di zuccheri e acidi
  • spazzolamento scorretto con conseguente abrasione dello smalto
  • patologie che comportano il riversarsi di acidi gastrici all’interno del cavo orale come ad esempio reflusso gastro-esofageo e bulimia
  • scarsa a igiene orale con conseguente accumulo di placca acida
  • traumi /fratture dentali
  • xerostmia (bocca asciutta)
  • difetti dello sviluppo dello smalto ad esempio amelogenesi imperfetta
  • agenti chimici che causano erosione delle smalto, come ad esempio dentifrici eccessivamente abrasivi

 

L’esposizione radicolare è invece causata da recessione gengivale problematica causata principalmente da:

  • infiammazione gengivale
  • malattia parodontale
  • traumatismi

Spesso i pazienti convivono con questo fastidioso disturbo in quanto viene ignorata la possibilità di un’efficace risoluzione a tal problema.

A seconda della causa e della severità del problema il nostro studio offre diverse soluzioni terapeutiche personalizzate per il singolo caso.

Trattamenti Desensibilizzanti

La sensibilità dentale è spesso descritta dai pazienti come una sorta di “scossa” o di dolore acuto di breve durata che si presenta in corrispondenza di uno o più elementi dentali in seguito a stimoli termici o tattili. Tale problema può interferire negativamente sulle abitudini quotidiane, ad esempio alcuni pazienti rinunciano all’assunzione di determinati alimenti come il gelato o evitano bevande fresche ed addirittura si lavano i denti utilizzando acqua calda. Si stima che un adulto su 4 convive con questa problematica. La sintomatologia è dovuta all’esposizione della dentina e dei tuboli dentinali.

Submitting Form...

Errore

Modulo inviato

Contattaci

Ipersensibilità dentale e laser a diodi

Un valido aiuto per contrastare il problema ci viene offerto dall’utilizzo del laser a diodi.

Combinando infatti l’utilizzo di gel a base di fluoro e nitrato di potassio con l’azione fotodinamica del laser si contribuisce alla vetrificazione dei tutoli dentali. Inoltre il nitrato di potassio partecipa alla depolarizzazione del nervo, provocando sulle superfici radicolari esposte la chiusura instantanea per fusione della componente proteica dei tutoli dentali con conseguente chiusura fisica degli stessi.

Torna Indietro

Studio Odontoiatrico Dott. Carlo Pelizzoni

Via XXV aprile, 39 - 20091 Bresso (MI)

Via Sant'Andrea, 7 - 20121 Milano

P.IVA 06216150968 - C.F.: PLZCLR62D19A145T